www.SafetyEventi.it

Safety e Security
Eventi e Pubbliche Manifestazioni

PUBBLICHE MANIFESTAZIONI ED EVENTI

Tra SAFETY e SECURITY - La Circolare Gabrielli del 7 giugno 2017
Quali le procedure e gli obblighi da attuare per essere in regola nell'organizzazione di una manifestazione.

Quali i problemi applicativi evidenziati dalla Circolare Gabrielli e dalla Direttiva Morcone?

Le nostre attivita':
Progettazione sicurezza e ruolo di
Responsabile Sicurezza Evento Trento Smart City Week 2018
Ruolo ricoperto da Stefano Farina

Responsabile Sicurezza Evento: Stefano Farina - Applicazione integrale contenuti Circolare Gabrielli

CIRCOLARE 7 giugno 2017 - NR. 555/OP/0001991/2017/1

 

I recenti fatti di Torino hanno posto in evidenza la necessità di qualificare - nell'ambito del processo di governo e gestione delle pubbliche manifestazioni - gli aspetti di Safety, quali i dispositivi e le misure strutturali a salvaguardia dell'incolumità delle persone e quelli di Security, quali i servizi di ordine e sicurezza pubblica, ai fini dell'individuazione delle migliori strategie operative.

In tale ambito, per quanto riguarda le misure attinenti la Safety - facendo salve le competenze degli organismi previsti dalla normativa di settore, quali le Commissioni Provinciali e Comunali di Vigilanza sui pubblici spettacoli, nonché le competenze del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, del Centro Operativo Comunale (C.O.C.), del Centro Operativo Misto (C.O.M.) e del Centro Coordinamento Soccorsi (C.C.S.) - dovranno essere accertate le seguenti imprescindibili condizioni di sicurezza:
capienza delle aree di svolgimento dell'evento, per la valutazione del massimo affollamento sostenibile, in particolare, per quanto concerne le iniziative programmate in aree pubbliche di libero accesso, al fine di evitare sovraffollamenti che possano compromettere le condizioni di sicurezza, gli organizzatori dovranno essere invitati a regolare e monitorare gli accessi, ove possibile anche mediante sistemi di rilevazione numerica progressiva ai varchi di ingresso fino all'esaurimento della capacità ricettiva dell'area interessata, che sarà interdetta già nella zona di rispetto anche con l'ausilio delle forze di polizia;
percorsi separati di accesso all'area e deflusso del pubblico con indicazione dei varchi;
piani di emergenza e di evacuazione, anche con l'approntamento dei mezzi antincendio, predisposti dall'organizzazione dell'evento, con esatta indicazione delle vie di fuga e correlata capacità di allontanamento in forma ordinata;
suddivisione in settori dell'area di affollamento, in relazione all'estensione della stessa, con previsione di corridoi centrali e perimetrali all'interno, per le eventuali emergenze ed interventi di soccorso;
piano di impiego, a cura dell'organizzazione, di un adeguato numero di operatori, appositamente formati, con compiti di accoglienza, instradamento, regolamentazione dei flussi anche in caso di evacuazione, osservazione ed assistenza del pubblico;
spazi di soccorso, raggiungibili dai mezzi di assistenza, riservati alla loro sosta e manovra;
spazi e servizi di supporto accessori, funzionali allo svolgimento dell'evento o alla presenza di pubblico;
previsione a cura della Componente dell'Emergenza e Urgenza Sanitaria di un'adeguata assistenza sanitaria, con individuazione di aree e punti di primo intervento, fissi o mobili, nonché indicazione dei nosocomi di riferimento e loro potenzialità di accoglienza e specialistica;
presenza di impianto di diffusione sonora e/o visiva, per preventivi e ripetuti avvisi ed indicazioni al pubblico da parte dell'organizzatore o delle autorità, concernenti le vie di deflusso e i comportamenti da tenere in caso di eventuali criticità;
valutazione di provvedimenti finalizzati al divieto di somministrazione e vendita di alcolici e altre bevande in bottiglie di vetro e lattine, che possano costituire un pericolo per la pubblica incolumità.

Le nostre attivita':
Progettazione sicurezza e ruolo di
Responsabile Sicurezza Evento Trento Film Festival - Montagna Libri 2018
Ruolo ricoperto da Stefano Farina

Responsabile Sicurezza Evento: Stefano Farina - Applicazione integrale contenuti Circolare Gabrielli

 

CONCERTI, SAGRE, FESTE IN PIAZZA,
MANIFESTAZIONI, EVENTI SPORTIVI, EVENTI CULTURALI

Consulenza personalizzata, Procedure di sicurezza, Predisposizione Documentazione,
Piani di Emergenza Eventi, Formazione ed Informazione degli Operatori, Valutazione adempimenti,
Verifiche durante la manifestazione, Consulenza riguardante gli aspetti normativi, le responsabilità e gli obblighi.

Dalla predisposizione della documentazione alla gestione della SAFETY dell'evento.

Contatti:

Geom. Stefano Farina

SAFETY & SECURITY EVENTI E PUBBLICHE MANIFESTAZIONI

Alcune delle nostre esperienze in ambito safety-security eventi e pubbliche manifestazioni:

  • Relatore Convegno "Protezione Civile tra Eventi e Manifestazioni" - Cagliari 24 maggio 2018 (in programma)
  • Progettazione sicurezza e ruolo di Responsabile Sicurezza Evento Trento Film Festival 2018 - Montagna Libri.
  • Progettazione sicurezza e ruolo di Responsabile Sicurezza Evento Trento Smart City Week 2018.
  • Relatore Convegno "PUBBLICO SICURO: DALLA TEORIA ALLA TECNOLOGIA" - Meeting dedicato al nuovo assetto organizzativo per piccoli e grandi eventi con presentazione di due case history e buone prassi di utilizzo della tecnologia al fine di progettare e gestire al meglio la sicurezza del pubblico nei piccoli e grandi eventi. - MIR Rimini 8 maggio 2018
  • Relatore Convegno "Gestione Safety & Security nelle pubbliche manifestazioni" - Gallarate 16 marzo 2018.
  • Relatore Convegno "Protezione Civile tra Eventi e Manifestazioni" - Brescia 9 febbraio 2018
  • Progettazione sicurezza e ruolo di Responsabile Sicurezza Evento TedX Trento 2017.
  • Progettazione dei contenuti e docente Seminario in Videoconferenza rivolto ai comuni ed alle associazioni - AIFOS 25 luglio 2017 dal Titolo "La gestione delle pubbliche manifestazioni tra safety e security - La Circolare Gabrielli".
  • Progettazione dei contenuti e docente Seminario in Videoconferenza per operatori ambito consulenza, sicurezza e formazione - AIFOS 14 luglio 2017 dal Titolo "La gestione delle pubbliche manifestazioni tra safety e security - La Circolare Gabrielli".
  • Progettazione sicurezza e ruolo di Ruolo di Supervisore Sicurezza Evento Festa delle Associazioni - Bersone 2017.
  • Progettazione sicurezza e ruolo di Responsabile Sicurezza Evento TedX Trento 2016.
  • Progettazione sicurezza e ruolo di Responsabile Sicurezza Evento TedX Trento Salon 2015.
  • Intervento sul tema: "Gli aspetti normativi del nuovo decreto interministeriale 22 luglio 2014", convegno "Sicurezza nel pubblico spettacolo". Convegno ISFOS-AiFOS Cagliari 14 aprile 2015.
  • Intervento sul tema: "Gli aspetti normativi del nuovo decreto interministeriale 22 luglio 2014, Convegno, "Sicurezza nel pubblico spettacolo: La complessità della gestione". Brescia - 23 gennaio 2015.
  • Ruolo di moderatore ed intervento sul tema: "Gli aspetti normativi del nuovo decreto interministeriale 22 luglio 2014", convegno "Sicurezza nel pubblico spettacolo: la formazione consapevole di attori e tecnici". Convegno AiFOS-ANMIL Sicurezza c/o Ambiente Lavoro - SAIE, Bologna - Centro Fiera -2018

 

FORMAZIONE ED INFORMAZIONE DEGLI OPERATORI

La Circolare Gabrielli prevede che l'organizzatore/gli organizzatori predispongano un piano di impiego di un adeguato numero di operatori, appositamente formati, con compiti di accoglienza, instradamento, regolamentazione dei flussi anche in caso di evacuazione, osservazione ed assistenza del pubblico.

Come qualificare, formare ed informare gli OPERATORI EVENTI [denominati anche Steward Eventi] non è indicato in nessuna normativa o circolare, è pertanto compito dell'organizzatore poter dimostrare in maniera oggettiva il rispetto di questi adempimenti.
Una valutazione dei soggetti, una formazione reale, concreta, documentata, un'informazione puntale e specifica, diventano pertanto dei requisiti indispensabili per poter rispettare quanto previsto dalle normative.
La scelta dei formatori, del progetto formativo e dei relativi contenuti, sono requisito indispensabile per la tutela dell'organizzatore e per un corretto svolgimento dell'evento.
Un errore nella valutazione può portare a conseguenze gravi (anche in ambito penale e risarcitorio) e pertanto gli organizzatori devono poter "dormire sonni tranquilli" mediante una corretta pianificazione di tutti gli aspetti e la scelta di partner affidabili a cui affidare la progettazione della sicurezza dell'evento e la corretta esecuzione di tutti i passaggi legati alla safety dell'evento stesso.

Safety Eventi: Circolare Gabrielli - I nostri corsi

  • Alcuni dei momenti informativi relativi all'organizzazione di eventi e manifestazioni (operatori eventi - steward eventi):
    - Comune di Trento Evento Trento Smart City Week 2018 - aprilee 2018
    - Studenti alternanza Scuola Lavoro per evento TedX Trento - novembree 2017
    - Proloco di Bersone (TN) - luglio 2017
    - Comitato TedX Trento - 25 novembre 2016
    - Comune di VALDAONE (TN) - 26 maggio 2016

 

Geom. Stefano Farina Partita IVA: 01133310225

Via LungoSarca, 67 . Ponte Arche - 38077 Comano Terme (TN) tel. 0465 702244 - fax 0465 700976
Via Medici, 4/3 - 38123 Trento tel. 0461 925385 - fax 0461 917423
Via Fiera, 4 - 40035 Castiglione dei Pepoli (BO) - solo su appuntamento tel. 0465702244